Perché tu sei tutto ciò di cui hai bisogno

“Avrei bisogno di…” Sento questa frase molte volte nell’arco della giornata. Sarà perché ho due figli piccoli, sarà perché sono molto accondiscendente, sarà perché oggigiorno non riusciamo più a guardare ciò che abbiamo e che siamo. Abbiamo bisogno di qualcosa, una ricerca assidua di quell’oggetto, di quel like, di quella persona per renderci, apparentemente, felici.

Un telefono nuovo, quelle scarpe che costano un occhio della testa, la casa più grande, i capelli colorati, i massaggi e solo Dio sa cos’altro ci inventeremo pur di cercare il benessere. Ed io faccio, o almeno facevo, parte di quelli malati degli acquisti compulsivi e del benessere passeggero.

Entravo nei negozi e compravo, compravo tutto ciò che mi poteva portare gioia, anche cose che magari non avrei mai indossato, l’importante era sentire quella sensazione di pace all’interno. Ovviamente indossato il capo, finita la festa. Sì perché quella sensazione svaniva subito dopo. E continuavo a cercare. Non mi bastavano due figli ed un marito, una casa e tutto ciò che fortunatamente avevo, dovevo cercare quel tassello mancante.

Poi tutto divenne chiaro facendo due chiacchiere con mia nonna. Novantadue anni, una vita sulle spalle che farebbe invidia a chiunque. Ha visto la guerra, la fame, le difficoltà e le fortune, ha cresciuto 3 figli e tanti nipoti, soprattutto me ed ora, ancora una volta, lei che non ha mai letto un libro mi ha aperto un mondo.

Il punto chiave di tutto sei solo tu. Sei tu che ti svegli la mattina e decidi se avere un buon giorno o solo un altro giorno, se essere felice per la pioggia o lamentarti per il sole. Regolati, tu sei il fulcro di tutto. Se un bimbo fa i capricci non è la fine del mondo, bimbo lo sei stato anche tu e avresti voluto un adulto che capisse il tuo momento non che giudicasse il tuo essere infantile. Se piove o c’è il sole trova il lato positivo. La natura è fatta di momenti, serve la pioggia al tuo corpo per rinfrescarti ed il sole per le ossa. Così come l’inverno e l’autunno. Se cadi prima di rialzarti guarda cosa ti ha fatto cadere, ti servirà per le volte successive. Se una persona vicina a te è pesante spiegagli che ti sta fermando, con garbo e gentilezza capirà, con ostilità e giudizio si creeranno solo discordie. Apri il tuo cuore alla vita…. ed inizia a trovare tutto ciò di cui hai bisogno dentro te. Lì troverai la pace e la soddisfazione che ti servono per vivere.

Ebbene… nei negozi ci entro ancora, ovviamente, ma entro già con il sorriso, perché ciò che mi serve davvero sono solo io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...