Perché essere mamme è un’esperienza devastante.

Quando ho scoperto di essere incinta il cuore per poco non si è fermato. Io, così distratta, così figlia ancora potevo essere madre? Il mio corpo aveva già deciso, ma forse io ancora non avevo ben capito.

Ed il bello è arrivato quando il ginecologo mi ha detto che in me di cuori che battevano ce ne erano ben 2. Ricordo ancora la faccia di mio marito… Un misto tra la voglia di scappare e la gioia immensa.

Una gravidanza dura, tra 9 mesi di vomito, dolori infiniti, giri per ospedali, paure e tanta insicurezza. Fino a quel fatidico giorno che ho impresso nella mia mente quando il letto diventò il mio amico per 5 mesi. E credevo che quello fosse il mio ostacolo più grande. Che ingenua.

Notti insonne, vomito, pianti, incomprensioni e solo Dio sa quante volte ho creduto di non farcela. Eppure ho scoperto che le mamme, quelle con la M maiuscola, riescono a tirare fuori una forza ed un coraggio che nessun altro può avere.

E non importa se qualche volta chiederanno un po’di aiuto, perché avere necessità di qualcun altro è normale, soprattutto quando di figli ne sono 2.

Io forse ho provato a fare l’eroina, ma quando diventi mamma di due bimbi vivaci intorno a te vedrai chiudersi porte, sentirai tante volte il ‘no, non posso’, quanti amici spariranno. Ma non fartene un problema. Non sono i bimbi ad avere qualcosa che non va e non sei di certo tu. Te lo dico per esperienza. Sono loro che si perderanno la gioia di averti accanto.

E poi i bimbi cresceranno, l’aiuto non ti servirà più così come non avrai bisogno delle finte persone.

Sei diventata mamma, donna e lo hai scoperto vedendo andare via le persone a te care, lo hai scoperto soffrendo, lo hai scoperto amando. Perché tutto ciò che ami di più lo hai messo al mondo tu, lo stai crescendo con mille mani o solo le tue e ciò che ti circonda è solo un piccolo contorno di ciò che davvero è importante: i figli.

E se il corpo si è rivoluzionato, appeso e ingrossato, se le occhiaie ormai sono un accessorio fisso, i capelli che ti restano sono della paglia e la stanchezza è la tua migliore amica nulla compete con la tua mente. Si perché se il corpo è a pezzi la testa di una mamma è affollata.

Ha mangiato bene? sto facendo bene? Mi vede abbastanza? Sono troppo severa? O dovrei essere più severa? Che mamma sono?

Ed ora a tutto questo aggiungete il cuore…. Si perché per chi non lo sapesse le mamme hanno un cuore così grande da poter contenere un po’ tutti… Gli amici che ti fanno del male, i figli che non ascoltano, quella mano che non arriva, quella mancanza che fa male….

La gravidanza è davvero devastante eppure nonostante tutto se chiedi ad una mamma ti dirà che è felice, che rifarebbe tutto, dolore e sofferenze compreso perché per una mamma tutto svanisce tra le braccia dei suoi figli.

Ed è per questo grande segreto che le mamme sono esseri speciali… O almeno è quello che credo io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...