Primo punto: fissa un obiettivo

Il primo giorno forse è quello più semplice. La carica della novità con la voglia di archiviare questa fase è così forte che vi sembrerà un gioco da ragazzi.

Fermatevi…. Perché non è così semplice. Vi troverete nella situazione di dover dire il No quello difficile, quello che vi strapperà il cuore, quello necessario per il cambiamento…

Quindi prendete tutto con calma e levate dalla faccia quel sorrisetto scemo 😉 vi vedo.

Fissate un obiettivo e cercate di raggiungerlo.

Come primo giorno dovete fare solo un piccolo passo avanti… Scegliete un momento della giornata e fate un resoconto dei No che dovreste dire e delle persone che fino ad oggi vi hanno spremuto ottenendo sempre Si. Una tabella dove scrivere anche il Si più doloroso che gli avete concesso. Così avrete il quadro della situazione davanti agli occhi… Tutto ben chiaro.

Appena finito l’elenco vi renderete conto di quanto avete dato alle persone, di quanto queste abbiano preso da voi e del fatto, purtroppo, che ci si abitua ai servizi di qualcuno e non se ne riesce più a fare a meno.

Perché l’essere umano ha una forma di egoismo innata, chi più e chi meno ha bisogno di vivere al centro dei pensieri degli altri. E poco importa se deve usare mezzi o persone, l’importante è il risultato.

Ecco da oggi voi, passo dopo passo, vi libererete dalle persone che vogliono imporvi la loro visione, la loro opinione, che hanno sempre bisogno del vostro Si. Perché da oggi inizia la libertà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...