Non fermarti

il

A metà del mio percorso di cambiamento ho avuto il primo stop. Passare da essere una pigra, troppo in carne, mamma disperata di due gemelli super attivi, moglie super indaffarata ed iniziare a mettere me al primo posto non è un cambiamento che avviene così, all’improvviso. No… Anzi. Dopo la realtà delle cose ho dovuto fare il passo successivo. Guardatevi allo specchio, osservate i per bene. Guardate di voi ogni minimo centimetro perché dovete conoscervi bene. E soprattutto guardate quella figura nello specchio… Magari avrà dei limiti, dei difetti, qualche kg in più, ma ne ha viste di cose nella vita, ne ha passate tante e le ha vinte tutte. Quindi in primi dovete guardare l’eroe che è davanti a voi. Siete stati bravi ad arrivare fino a qui. Ora potete scegliere di amare la figura riflessa nello specchio così com’è oppure decidere di fare i cambiamenti necessari. Io dovevo perdere peso, rassodare la pelle e darmi una sistemata. Perché per me venivano prima gli altri. Ed appena ho deciso di volermi bene e di cambiare qualcosa, un giorno alla volta ho fatto un passo verso me. Senza ricette estremamente assurde, senza diete massacranti. Solo il buon cibo che una mamma può dare ai suoi figli, l’attenzione di una moglie e la forza di una donna. Tutte cose che avevo già imparato, dovevo solo metterle in atto una volta per me. Ricordate che mettervi al primo posto non sarà un danno per nessuno. Pian piano vedrete migliorare la qualità del tempo che passerete con chi amate…. Sarà ogni giorno una vittoria…. Ed allora giorno per giorno facciamo un passo avanti….. Perché bisogna imparare innanzitutto a volersi bene. Non sono i kg di troppo a rendervi acidi, non sono i capelli arruffati a farvi brutti. Amatevi per quello che siete indipendentemente da ciò che la società chiede, sorridete, state bene….. E se così non fosse prendete in mano la vostra vita e cambiatlea, passo per passo ed al primo stop fermatevi, respirate, prendete forza e andate dritti all’obiettivo…. Io vi seguo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...